CONTATTO CON POSITIVO COVID-19: COSA FARE?

Domande e risposte in caso di contatto con positivo Covid

L’aumento dei contagi fa sì che spesso si entri in contatto con persone positive al coronavirus (un amico, un collega, un familiare); cosa fare in questi casi?
Innanzitutto bisogna fare un po’ di chiarezza su quello che viene definito “contatto stretto”, poiché solo in questo caso viene attivata tutta la procedura per arrivare poi a capire se c’è stata l’effettiva trasmissione del virus.

Il Ministero della Salute ha chiarito il concetto nella circolare n. 18584 del 29/05/2020:

      (doppio click sull’immagine per ingrandire)

 

Una volta appurato che il contatto che si ha avuto con la persona è qualificabile come “contatto stretto” è obbligatorio contattare il proprio medico di base che verificherà la situazione e fornirà al paziente le indicazioni su come procedere.

Abbiamo tuttavia ritenuto opportuno esemplificare in un diagramma di flusso le indicazioni del Ministero della Salute:

      (doppio click sull’immagine per ingrandire)

X